Stu munnu sta 'mpazzennu

Stu munnu sta ‘mpazzennu è una performance musicale e teatrale di Teatro Cantiere che indaga l’immaginario atavico della Sicilia partendo dalle sue canzoni antiche e tradizionali. “Stu munnu sta ‘mpazzennu” è l’affermazione di un siciliano che con una chitarra a tracolla, un tamburello e una manciata di canzoni, si interroga sul futuro incerto della sua terra e di tutta l’umanità. Un futuro difficile che sembra sfuggire di mano, alimentato da un presente che nella sua velocità ci impedisce di raccapezzarci.

Video di Simone Savina
Un sentito grazie ai ragazzi della Libera Collina di Castello di genova che hanno ospitato le riprese video in questo luogo stupendo

Log in

Register












TERMS and i accept them.

Or you can use:
Facebook Google