• All events
  • Teatro Senza Filo Contest: Eremo Teatro Celleno in "Ajio Ojio e Petrolio" al Teatro Rossi Aperto

Teatro Senza Filo Contest: Eremo Teatro Celleno in "Ajio Ojio e Petrolio" al Teatro Rossi Aperto

  • Add to Calendar
    2017-04-09 20:30:00 2017-04-09 21:30:00 Teatro Senza Filo Contest: Eremo Teatro Celleno in "Ajio Ojio e Petrolio" al Teatro Rossi Aperto Teatro Senza Filo ha il piacere di presentare: Eremo Teatro Celleno in "Ajio Ojio e Petrolio" L’Italia dal ‘68 al ‘75 vista attraverso gli occhi di un oste comunista Monologo con orchestra dal vivo Lo spettacolo rievoca il clima e ripercorre le vicende di quel denso e ancora oscuro periodo della storia d’Italia che va dalla Battaglia di Valle Giulia all’omicidio di Pier Paolo Pasolini. Sono due gli strumenti utilizzati in questa ricerca e nella... Via Collegio Ricci, 56126 Pisa PI, Italia Teatro Cantiere, Teatro Rossi Aperto, Eremo Teatro Celleno noreply YYYY-MM-DD
Via Collegio Ricci, 56126 Pisa PI, Italia
2017-04-09 20:30
2017-04-09 21:30
Teatro Cantiere, Teatro Rossi Aperto, Eremo Teatro Celleno

Teatro Senza Filo ha il piacere di presentare:

Eremo Teatro Celleno in "Ajio Ojio e Petrolio"

L’Italia dal ‘68 al ‘75 vista attraverso gli occhi di un oste comunista

Monologo con orchestra dal vivo

Lo spettacolo rievoca il clima e ripercorre le vicende di quel denso e ancora oscuro periodo della storia d’Italia che va dalla Battaglia di Valle Giulia all’omicidio di Pier Paolo Pasolini. Sono due gli strumenti utilizzati in questa ricerca e nella rappresentazione: le canzoni di lotta di quegli anni e i racconti di Peppe l’Oste, l’oste dei lotti di Primavalle, quartiere della periferia nord di Roma, che aveva l’osteria al seminterrato delle case popolari, proprio di fronte la sezione del P.C.I. di via Federico Borromeo. Peppe era un comunista, uno come ce n’era tanti, iscritto dalla prima ora, convinto, sicuro, fedele alla linea. Per il Partito aveva preso le botte e le aveva date, senza riceverne nulla in cambio, nemmeno un grazie. Certo i compagni frequentavano la sua osteria, la moglie cucinava, ma con quattro soldi si mangiava primo, secondo, contorno e vino. Peppe era romano, di quell’antica stirpe che amava parlare e colorire i racconti con un misto di saggezza popolare e di certezze che il Partito gl’infondeva. All’osteria era uno strano alternarsi di lunghi silenzi, coi tavoli mezzi pieni di vecchietti che bevevano zitti e lenti, e di racconti, a volte affabulanti e suadenti come le fiabe della buona notte, altre aspri e urlati come i comizi...

________________________________________________________

Tutti gli eventi di domenica 9 Aprile:

19 – Aperitivo con Progetto “Linea” in “Play Guitar” di e con Lola Lunares (Elvira Todaro) in collaborazione con Mirko Bertolucci (chitarra)
20 – Elvira BellyDance – Danza del Ventre con Candele
20.30 – CONTEST – EREMO TEATRO CELLENO in "Ajio Ojio e Petrolio"
21.30 – Intermezzo – Looking4 “Letture post Apocalisse”
22 – Ventriglia/Garbuggino in MAGI

Per informazioni: www.teatrocantiere.it – www.teatrorossiaperto.it

Media Partner RadioEco
Food Partner Numeroundici
Con la partecipazione di Teatro Lux Pisa